Libri consigliati

Cinque rubriche per viaggiare nel mondo dei libri:

#interviste:
conversazioni con autori, editori, esperti

#librineilibri:
immagini tratte da albi illustrati

#libroconduttore:
percorsi tematici

#sguardierisguardi:
recensioni di albi illustrati

#unlibrociascuno:
libri per adulti e libri per bambini con un tema comune

Che questo libro abbia qualcosa di speciale da dirci lo capiamo fin dalla scelta del formato: stretto stretto, lungo lungo. Copertina gialla-allarme e un titolo che non lascia scampo: è ora di aprirlo! Clotilde Perrin ci coinvolge in una folle corsa tra le pagine di questo albo, dove le illustrazioni

Nei primi sei mesi di vita il bambino non è per nulla interessato ai libri in quanto tali, eppure il neonato, fin dal grembo materno, è già un vero e proprio lettore – e, inutile dirlo, il suo albo illustrato preferito è il volto materno. Cosa cerca?  Il contatto visivo

Ma che colore è il bianco? Detto tra di noi, è un colore?! Lo storico e antropologo francese Michel Pastoureau ha dedicato una grande parte della sua opera allo studio del simbolismo dei colori nella storia occidentale, e ha riconosciuto diversi significati del colore bianco nella cultura occidentale, tra cui

10 libri in bianco e nero per allenare la vista e familiarizzare con la “lettura”​.

Libri che abbattono muri: un albo illustrato a favore della diversità nell’uguaglianza. Un libro capace di raccontare con una semplicità disarmante l’ignoranza cieca di chi preferisce dividere, anziché unire. Un sovrano troppo preso da sé stesso decide di dividere il proprio popolo, quello dei blu, da tutti gli altri.   Ordina così

Chi arriva ultimo vince. Il connubio perfetto tra illustrazioni e comunicazione è rappresentato dai silent books: una categoria specifica di albi illustrati, che raccontano per sole immagini. Il loro potere evocativo è enorme perché, se è vero che un’immagine vale più di mille parole, ecco che i silent books, per

https://leggimiprima.it/wp-content/uploads/2020/10/VID-20201007-WA0005.mp4

10 libri per affrontare le fatiche del diventare grandi.

Un’avventura a tu per tu con il brivido (e le risate) Ricorderò sempre la prima volta che ho sentito leggere questo libro, un decennio fa, dalla direttrice della sezione ragazzi della biblioteca civica udinese. Ancora non avevo figli e avevo pochissima esperienza nella relazione con i bambini, così in quel

Sbagliando s’impara, sbagliando s’inventa, sbagliando si vive.  Sbagliare è sbagliato? L’errore è un evento da evitare? E’ causa di vergogna, delusione, stupidità?Di tutte le qualità che possiamo attribuire all’errore, l’unica davvero insindacabile è che è INEVITABILE. Un po’ come gran parte delle esperienze che, ci piacciano o meno, prima o

Come scegliere la felicità nonostante i tempi difficili In questi ultimi mesi molti di voi mi hanno chiesto qualche bel libro per accompagnare i bambini a comprendere un periodo così anomalo come quello che stiamo vivendo. Purtroppo però, fatta eccezione per qualche testo divulgativo che spieghi cosa sono i virus

Dieci albi illustrati per (far) raccontare i papà. Vi ricordate i tempi in cui le mamme facevano le casalinghe e i papà tornavano a casa la sera, senza che venisse richiesto ulteriore contributo? Cos’è successo, nel frattempo? Beh, una serie innumerevole di cambiamenti sociali rapidi come treni, ai quali ci

“Siamo tutti poeti”. Intervista a Bernard Friot e Chiara Carminati La poesia ha luogo solo per qualcuno. Eppure, si manifesta ovunque. Léon-Paul Fargue Io di poesia non capisco proprio nulla. Ho nella mia memoria scolastica qualche tratto insignificante di San Martino di Carducci – ma forse solo perché in realtà la cantava

“Dal 1880” di Pietro Gottuso: il racconto illustrato di un mondo che sta cambiando Sarà la mia deformazione da libraia ma, ogni volta che visito una nuova città, le librerie sono una tappa obbligata. Sono luoghi seducenti, animati da quella moltitudine di storie, persone, colori ed emozioni che li abitano.

“Il frutto del tuo seno” di Fabian Negrin: uno sguardo nuovo sulla Natività Tutti quanti, grandi e piccini, conoscono la storia della Natività. E’ la storia di una donna che mette al mondo un bambino, un bambino straordinariamente speciale. Forse è una storia che si ripete quotidianamente da sempre, da

Cinque libri per accompagnare i bambini nel mondo della Buonanotte Il giorno ha occhi. La notte ha orecchie. (Proverbio Persiano) Diciamoci la verità, quanti bambini conoscete che hanno voglia di andare a dormire? Ne conosco ben pochi e, normalmente, i loro genitori sono gli esseri umani più invidiati del pianeta

Mamma! Un fumetto di Liz Climo per raccontarci come siamo, ridendo e scherzando Quando ho scoperto di essere incinta del mio secondo figlio, la prima aveva undici mesi. La mia reazione alla novità me la ricorderò finché campo: un cocktail emotivo di gioiosa accettazione e incommensurabile tragedia. “Che meraviglia un secondo

Perché faccio ciò che faccio: cos’è Leggimiprima, e cosa NON è. C’è stato un momento della mia vita in cui ho deciso di creare un progetto da portare alle persone, che mettesse insieme la mia passione per i libri, con la mia competenza come libraia e la mia esperienza come

I bambini delle storie non devono essere bravi: devono essere veri.  Emma AdBåge, Il regalo, Beisler editore In un tempo neanche troppo remoto i protagonisti degli illustrati in Italia erano bambini perfettini e boccolosi, capaci solo di descrivere ciò che il bambino non è, non è mai stato e non sarà