Chi sono

Mi chiamo Irene Greco, sono nata a Udine nel 1983. Dal 2002 lavoro come libraia esperta in letteratura per l’infanzia, con particolare attenzione alla fascia 0-6; dal 2017 sono ideatrice come libera professionista del progetto “Leggimiprima, l’arte di comunicare con il bambino attraverso i libri e le storie” accolto dal sistema bibliotecario udinese e diffuso in tutto il territorio; nel 2019 ho scritto recensioni di libri per bambini sulla pagina Web del Messaggero Veneto di Udine; dal 2019 lavoro come maestra di italiano presso il progetto di educazione parentale “La Collina del sole”; sono certificata Behaviour Dynamics ® Pratictioner presso il Progetto Sdef; sono mamma di due bambini nati nel 2011 e 2013.​

Quello di libraia è stato il mio primo mestiere, dal giorno dopo il diploma magistrale, ma mi piace pensare di essere libraia da sempre: alla maniera del Daimon di cui narra James Hillman nel suo “Codice dell’anima“, i libri sono quella vocazione che mi rappresenta nel nucleo più profondo del mio essere. Ecco perché il mio motto è diventato: “Scopri chi sei e fallo diventare il tuo mestiere”.

Una parte di Leggimiprima è dedicata anche all’intenzione di condividere con adulti e piccini alcuni modi per riconoscere il proprio sogno e mettere in atto le azioni necessarie a realizzarlo.

Sono mamma di due bambini nati nel 2011 e 2013, e quello che mi sento di dire è che i libri sono la cosa più importante che mi sia successa nella vita. Non la più bella, non la più gioiosa: semplicemente la più importante.

La scelta di crescere i miei figli nel mondo dei libri mi ha dato l’opportunità di creare un territorio condiviso di idee, emozioni ed esperienze, e di trovare quasi sempre le parole giuste (ovvero adatte a loro) al momento giusto. 

L’idea di Leggimiprima quindi non è solo quella proporre bibliografie tematiche selezionate, ma anche quella di affiancare i titoli alle teorie e tecniche di comunicazione più idonee in base all’intenzione.

 

Questo è ciò che cerco di trasmettere nella mia attività di libraia e libera professionista nel mondo dei libri. Come scrisse Romano Montroni nel suo manuale per librai, il mio mestiere è davvero un po’ come “Vendere l’anima“: scegliere un libro per qualcuno implica una particolare cura verso l’altro, una particolare propensione all’ascolto e una vivida passione per la curiosità e la crescita. In poche parole è un mestiere che si fonda sulla radicata convinzione che leggere cambi la vita, e che siamo quello che leggiamo.

È per tutto questo che ho deciso di esportare il mio mestiere anche al di fuori della libreria in cui lavoro, attraverso post, webinar, blog e incontri che propongo sia in sedi fisiche (per guardare alcune immagini di eventi passati clicca qui) sia online nella pagina instagram e facebook.

 

Invia un messaggio